Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Ed è protesta in tutta Italia contro la Gelmini

Scuola: a settembre classi elementari con più di 30 alunni


Scuola: a settembre classi elementari con più di 30 alunni
17/05/2010, 09:05

ROMA - C'è molta rabbia tra i genitori dei bambini che vanno alle elementari o ci andranno l'anno prossimo. I tagli di personale - a settembre 2010 andrà via la terza tranche di insegnanti, oltre 30 mila in tutta Italia, previsti nella finanziaria triennale del 2008 - per il prossimo anno scolastico sono stati confermati e questo porterà ad una riduzione delle classi elementari a tempo pieno. Alcuni dati sono già disponibili: A Milano almeno 150 prime classi verranno trasformate da tempo pieno a tempo normale; a Torino 82 in meno; a Roma 97 in meno. A Trapani addirittura si passerà dalle 30 prime classi di quest'anno a 3 dell'anno prossimo. Tanto è vero che ci sono state molte proteste tra i genitori dei bambini, che hanno problemi se non c'è il tempo pieno, perchè magari lavorano entrambi. A Roma sono addirittura arrivati ad incatenarsi davanti al Provveditorato agli Studi, per protesta. Inoltre i disagi ci saranno anche nelle classi piene, dato che in media le classi potrebbero arrivare a contare 33 alunni, un numero superiore a quanto previsto dalle leggi sulla sicurezza nelle scuole
Ma il Ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini ha definito queste proteste strumentali e ha negato la veridicità dei dati. Secondo lei, infatti, "anche quest'anno  siamo riusciti ad aumentare il numero delle classi nelle quali sarà attivato il tempo pieno. Nonostante le polemiche strumentali che sono state sollevate su questo tema, in due anni, anche grazie all'introduzione del maestro unico prevalente, sono state attivate quasi 3mila classi in più. E' un altro impegno che il governo ha mantenuto. Un risultato concreto che dimostra l'attenzione dell'esecutivo nei confronti delle famiglie e delle loro esigenze".
SI tratta di decidere se credere alle sue parole o ai fatti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©