Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Musica a misura di bambino

Scuola: alla Cavour si “cantano i suoni della città”

Monica Sarnelli docente d’ eccezione per il progetto

.

Scuola: alla Cavour si “cantano i suoni della città”
21/10/2011, 15:10

NAPOLI – Avvicinare i bambini alla musica incuriosendoli, percorrendo a tratti la vita di una cantante famosa come Monica Sarnelli e facendo scoprire loro il canto e le tradizioni contenute in esso. Questo è il filo conduttore del progetto “Canto i suoni della mia città”, che si terrà presso l’ Istituto Comprensivo Novaro Cavour di Napoli e che interesserà gli alunni della scuola primaria. Il Progetto, completamente gratuito avrà la durata di tre mesi, nei quali gli alunni delle elementari entreranno nella vita professionale e forse, anche privata della Sarnelli, apprendendo in questo modo i segreti, ma soprattutto i sacrifici sostenuti dalla cantante, che ha abbracciato la musica da autodidatta, guidandola ai successi che oggi gli offre il suo pubblico. Durante lo svolgimento del progetto oltre che conoscere e studiare le melodie classiche Napoletane, avere delle vere e proprie lezioni di canto, cantarle, conoscere i retroscena di un concerto, avranno la possibilità di assistere come pubblico a quello che si terrà il 24 novembre prossimo al teatro Sannazzaro invitati personalmente da Monica Sarnelli. Un progetto questo completo sotto ogni aspetto e soprattutto va sottolineato che questi è il primo, per la Cavour, nell’ ambito del canto con un insegnante eccezionale che presterà la sua opera al solo scopo di donare il suo sapere ai ragazzi senza ricevere alcuna gratifica se non l’ affetto e la gratitudine di quanti vi parteciperanno.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©