Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Scuola: arriva la mini "legge mancia"


Scuola: arriva la mini 'legge mancia'
25/11/2010, 20:11

ROMA - In tutto ci sono Centoundici milioni e ottocentomila euro messi a disposizione dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera per 1.700 scuole di ogni ordine e grado situate sull'intero territorio italiano.
I fondi, serviranno tutti per operare interventi di la messa in sicurezza e l'adeguamento antisismico dei locali che ospitano gli studenti, i docenti ed il personale scolastico.
L'iniziativa, lanciata da Montecitorio, rispetta la "tradizione" prenatalizia orientata a fornire risorse economiche per alcuni microinterventi all'interno dei collegi di cui fanno parte i vari deputati. Come si legge anche sull'Ansa, dalla maggioranza hanno precisato che i suddetti interventi sono stati approvati con il più rapidamente possibile;''prima che l'apertura di una eventuale crisi di governo non permettesse di destinare i fondi".
In media, per i singoli istituti, sono stati stanziati circa 20.000 euro. Cifra che arriva a 2 milioni, invece, per l'asilo nido di Viale Duca degli Abruzzi, a L'Aquila. Subito dopo in termini di generosità dei fondi concessi, c'è  l'Istituto tecnico industriale ''E. medi'' di San Giorgio a Cremano (Napoli). Curiosità sottolineata dall'Ansa è che, San Giorgio, è la città dell'ex deputato del Pd Bruno Cesario che, dopo aver lasciato l'Api, ha votato la fiducia al governo Berlusconi da un gruppo misto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati