Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

SCUOLA: CAMPANIA PRESENTA RICORSO CONTRO DL 154 SUL DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE


SCUOLA: CAMPANIA PRESENTA RICORSO CONTRO DL 154 SUL DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE
25/10/2008, 12:10

 

La giunta della Regione Campania ha dato mandato all’Avvocatura regionale di proporre davanti alla Corte Costituzionale una questione di legittimità dell’articolo 3 del Decreto Legge 154 del 07/10/2008 recante “Definizione dei piani di dimensionamento delle istituzioni scolastiche rientranti nelle competenze delle Regioni e degli Enti Locali”.

 

Il DL 154 è stato assunto in assenza di qualsivoglia intesa istituzionale, in palese contrasto con la normativa che disciplina i rapporti tra Governo e istituzioni locali nell’ambito della Conferenza Unificata. L’articolo

3, in particolare, risulta fortemente lesivo delle competenze delle Regioni e degli Enti Locali sul dimensionamento e sull’organizzazione della rete scolastica sul territorio.

 

“E’ inaccettabile che scelte così importanti per le nostre comunità – ha detto Bassolinovengano assunte senza alcun confronto sugli obiettivi e sulle logiche di intervento.

 

E’ fondamentale – ha sottolineato il presidente – che il lavoro per razionalizzare e rendere più efficiente la rete scolastica nei nostri territori sia portato avanti assieme da Governo e istituzioni locali. E’ quanto sancisce

la nostra Costituzione ed è l’unico modo per rendere tale impegno davvero efficace, sia sul piano della lotta agli sprechi, sia, soprattutto, nel rendere la scuola sempre più capace di rispondere alle esigenze dei ragazzi”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©