Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia: Iscrizioni aperte ai tre indirizzi di studio


Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia: Iscrizioni aperte ai tre indirizzi di studio
08/08/2012, 13:13

 

 

Aperte le iscrizioni, per l'anno accademico 2012-2013, ai tre indirizzi di studio della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia, giunta al settimo anno di vita.

Il primo indirizzo, Percorsi interdisciplinari di arte e teologia, riguarda un approfondimento teoretico e pratico del rapporto tra la teologia e le arti visive, ma anche la musica, la letteratura, il cinema, il teatro, la danza, il fumetto, mediante lezioni articolate in moduli, dibattiti, visite guidate etc., anche all’interno di uno specifico percorso tematico, che quest’anno sarà Il volto.

Gli altri due indirizzi mirano ad approfondire su un terreno più applicativo e professionale aspetti di particolare attualità. Nel secondo indirizzo, Laboratorio di Architettura Sacra, l’attenzione è infatti centrata  sulla costruzione di chiese. Il percorso formativo riguarderà in particolare la progettazione di chiese e l’adeguamento liturgico delle chiese esistenti. Il terzo indirizzo, Promozione e gestione di beni ed eventi culturali, riguarderà L’arte sacra e il turismo religioso, ambiti di grande interesse, anche in una prospettiva lavorativa, e ancora poco sviluppati.

Non mancheranno, all’interno dei citati indirizzi, percorsi specifici e particolari moduli di approfondimento, come quello dedicato agli insegnanti di religione e riguardante l’utilizzo dell’arte per l’insegnamento della religione cattolica.

I corsi avranno inizio con la cerimonia inaugurale nella seconda metà di novembre 2012 e proseguiranno fino a giugno 2013. Si svolgeranno in genere presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sezione San Luigi (via F. Petrarca 115, Napoli), di cui è decano il prof. Sergio Bastianel S.I.

Come ogni anno la Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia, di cui è direttore il prof. Giuseppe Manca S.I. e condirettore il prof. Giorgio Agnisola, gode del patrocinio di vari uffici della Conferenza Episcopale Italiana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©