Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Scuole Napoli: Palmieri, da assessore reazione fuori luogo


Scuole Napoli: Palmieri, da assessore reazione fuori luogo
13/01/2010, 10:01


NAPOLI - Il consigliere comunale del Nuovo Psi al Comune di Napoli Domenico Palmieri ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Sono davvero rammaricato, ma mai avrei immaginato che le mie dichiarazioni sui criteri di governo della delicata materia dell’edilizia scolastica comunale potessero far ritenere all’assessore Rispoli anche un solo motivo di carattere personale. Tuttavia, la sua reazione ai rilievi che da tempo pongo sulla questione dello stato di fatiscenza degli edifici scolastici comunali mi appare comunque eccessiva rispetto al dato di fatto. Confermando che non ho mai nutrito né nutro alcun sentimento di avversione personale nei suoi confronti e che sono ben consapevole del fatto che, da assessore, rappresenta solo un tassello di un mosaico ben più ampio, per quanto discutibile, non credo che l’aver chiesto da tempo un minimo di programmazione sulle urgenze debba scatenare tale risentimento.
Non posso non cogliere però il fatto che, affermando che l’assessorato vede, sente e parla secondo le contingenze, l’assessore conferma nei fatti le mie perplessità: tanto sulla questione della mancata programmazione quanto sul fatto che, se le scuole comunali sono in molti casi in stato di fatiscenza ed il più delle volte non rispondono alle più elementari norme sulla sicurezza e sull’igiene, è perché si è navigato e si continua a navigare a vista. Proprio come accade in tanti altri settori”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©