Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

SECONDA UNIVERSITA' STUDI NAPOLI: A RISCHIO IL NUOVO ANNO ACCADEMICO


SECONDA UNIVERSITA' STUDI NAPOLI: A RISCHIO IL NUOVO ANNO ACCADEMICO
22/07/2008, 15:07

A rischio il nuovo Anno Accademico della Seconda Università degli Studi di Napoli. Un'assemblea particolarmente affollata quella di stamane nella sede del Rettorato della Sun, dove gli oltre duecento partecipanti tra docenti, studenti e personale tecnico amministrativo, oltre al Rettore, al direttore Amministrativo, al Senato Accademico e al Consiglio di Amministrazione al completo, hanno deciso di manifestare il loro dissenso al decreto legge n. 112 del 25 giugno 2008.
Al termine dell'assemblea, durante la quale si è concretizzato un forte confronto tra le parti interessate, è stata approvata una mozione nella quale viene chiesto con forza che, al momento della conversione in legge dello stesso decreto, venga stralciata la parte relativa all'Università o venga avviata una approfondita discussione sulle finalità dell'Università e si prevenga ad una sostanziale revisione del provvedimento.
La Sun chiede quindi lo stato di agitazione di tutto il personale in attesa dell'evolversi del percorso del Decreto legge del 25 giugno n. 112 per "assumere in seguito tutte le iniziative che si riterranno opportune, a partire dal mancato inizio di tutte le attività dal prossimo mese di settembre nonchè del mancato avvio del nuovo anno accademico".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©