Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

SICUREZZA STRADALE, AL VIA LA SPERIMENTAZIONE GLI STUDENTI PROTAGONISTI DI SIMULAZIONI DI GUIDA


SICUREZZA STRADALE, AL VIA LA SPERIMENTAZIONE GLI STUDENTI PROTAGONISTI DI SIMULAZIONI DI GUIDA
12/11/2008, 19:11

Ha preso il via stamane al Centro di Competenza Trasporti di Napoli la fase sperimentale del Progetto pilota “Virtual Training”. Per otto giorni il campione di studenti selezionato, assistito da personale specializzato e dai docenti, proverà l’esperienza di guida attraverso l’utilizzo del simulatore con scenari di realtà virtuale, progettati ad hoc dal Centro. L’iniziativa si pone infatti l’obiettivo di contribuire all’informazione e alla sensibilizzazione degli allievi delle scuole secondarie sulle problematiche connesse alla sicurezza stradale. Sono coinvolti otto istituti casertani: Ipia “Conti” di Aversa; Isiss “Pizzi” di Capua; Isiss “Buonarroti” di Caserta; Istituto “Cortese” di Maddaloni; Iti “Ferraris” di Marcianise; Itc “De Franchis” di Piedimonte Matese; Isiss “Nifo” di Sessa Aurunca; Istituto “Marconi” di Vairano Patenora.

       Il progetto è attuato dalla Provincia, in collaborazione con Aci Caserta, Centro Regionale di Competenza Test, Università Federico II, Comune di Caserta e Ufficio Scolastico Regionale. L’aspetto innovativo consiste nel proporre un approccio efficace all’educazione stradale, attraverso l’integrazione delle attività di educazione preventiva con esperienze su simulatori di guida, che consentono di aumentare la percezione del rischio e la consapevolezza dei propri limiti al volante e, quindi, di educare il guidatore ad affrontare situazioni potenzialmente pericolose. I risultati della sperimentazione saranno oggetto di ulteriori attività da parte degli istituti per coinvolgere l’intera popolazione scolastica (circa mille tra studenti e docenti) destinataria del programma-pilota.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©