Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

SIEE 2012 china italy innovation forum


SIEE 2012 china italy innovation forum
28/11/2012, 09:15

Il 19 ed il 20 novembre 2012 Città della Scienza di Napoli si è svolto il China Italy Innovation Forum – SIEE. Il SIEE è uno dei più consolidati eventi di scambio tra l’Italia e la Cina – in particolare con l’area di Pechino – e da ormai sei anni crea opportunità di investimento, di business e di cooperazione per centri di ricerca, imprese, Parchi scientifici e tecnologici ed Enti pubblici, puntando al contempo a valorizzare le competenze italiane. L’edizione 2012 della manifestazione italo-cinese ha visto tra i promotori italiani: Fondazione Idis-Città della Scienza, Enea, CNR, Invitalia, GSE – Gestore servizi energetici, Enterprise Europe Network, Regione Campania, Campania Innovazione, Comune di Napoli; oltre ad avere il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Il SIEE si è articolato in workshop e incontri B2B, oltre 260 in questa edizione, ed è stato ortemente focalizzato sui distretti innovativi l’innovazione, le tecnologie e le applicazioni IT in settori prioritari per le smart cities. La cerimonia di apertura ha visto l’intervento del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo, insieme al Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il Presidente del GGI di Confindustria Napoli, Vincenzo Caputo, il Vice Sindaco della Municipalità di Pechino, Chen Gang, il Direttore Generale per la Cooperazione Internazionale del Ministero della Scienza e della Tecnologia della Repubblica Popolare Cinese, Jin Xiamoning, e l’Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia, Ding Wei insieme a Vincenzo Ercole Salazar Sarsfield, Capo Ufficio I Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri, in rappresentanza del Ministro Terzi. Presente alla manifestazione la SMS Engineering, che ha seguito anche le scorse edizioni, dopo la Missione Imprenditoriale del 2007 a Pechino insieme alla Regione Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©