Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

'Sotto il vestito... il cuore', Domimì per Scampìa


'Sotto il vestito... il cuore', Domimì per Scampìa
07/09/2012, 17:25

La storia di Domimì parte da lontano, da un ragazzo nato in un quartiere povero di Napoli che scopre di possedere un talento creativo ma che, malgrado sforzi e tentativi, non riesce a iniziare la carriera nella sua terra natìa: gli ampi riconoscimenti che ottiene in altre sedi a tutti i livelli non riescono a fargli dimenticare come sia difficile lavorare a Napoli, quanti ostacoli si frappongano alla voglia genuina di realizzarsi positivamente, come bruci l’amarezza di sentirsi incompreso in casa propria, dimenticato dalle istituzioni, abbandonato a se stesso.

Questa ferita non rimarginata è la molla che oggi spinge Domenico Lotti a riappropriarsi della propria identità partenopea, a ricominciare dall’habitat originario per infondere il suo entusiasmo e la sua carica vitale alle iniziative che tanta parte sana dei suoi concittadini porta avanti coraggiosamente per risollevare Napoli. 

Il progetto “Sotto il vestito…….il cuore” porta la firma di Domimì e inizia con le due sfilate benefiche programmate per quest’autunno, per proseguire con l’impegno sincero dello stilista a trasmettere la sua arte e il suo sapere con lezioni gratuite e stages formativi ai ragazzi dei laboratori sartoriali di Scampia, Nisida e di altre realtà lavorative incentrate sulla possibilità di offrire un futuro professionale ai giovani dei quartieri a rischio della città.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©