Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Studenti di Salerno e Potenza a Bruxelles


Studenti di Salerno e Potenza a Bruxelles
15/09/2011, 12:09

Si è concluso, con grande soddisfazione da parte sia degli studenti che del presidente ing. Alfredo Cestari, il viaggio didattico-formativo di cinque giorni organizzato a Bruxelles ed in altre città del Belgio e riservato agli alunni più meritevoli del comprensorio Montesano sulla Marcellana (Sa)-Moliterno (Pz) nell’ambito della prima edizione del Premio “I giovani alla scoperta delle opportunità dell’Europa” organizzato dalla società Finance&Planning del Gruppo Cestari. Hanno partecipato gli studenti  Paolo Calcagno (diploma presso l’Istituto Professionale di Stato di Moliterno - Pz); Nicola Belisario e Andrea Lapadula (diploma presso l’Istituto Tecnico Statale di Stato “Ferdinando Petruccelli della Gattina” di Moliterno); Annamaria Lisa e Sonia Ingrasci (Istituto Tecnico per il Turismo di Montesano Scalo - Sa). Con loro anche il Sindaco di Moliterno, Giuseppe Tancredi. Il gruppo ha partecipato ad un articolato programma di attività che ha avuto inizio con la visita alla sede di Finance&Planning (società del gruppo Cestari) per un seminario sul ruolo delle Istituzioni europee e sulla Camera di Commercio ItalAfrica Centrale; poi visita multimediale alla sede delle Commissioni europee (ma spesso anche sede del Parlamento Europeo) e incontro con il vice Presidente del Parlamento Europeo Gianni Pittella e con gli europarlamentari Andrea Cozzolino e Guido Milana.
Il Sindaco Tancredi  ha avuto modo di incontrare l’Ambasciatrice delle Seychelles  Ms Vivianne  Fock- Tave e l’ex ambasciatore del Rwanda Joseph Bonesha: ad essi ha illustrato le peculiarità del territorio lucano in particolare del Comune di Moliterno.
Il viaggio-premio è continuato con la visita della città di Bruxelles:
la Gran Place, Palazzo Reale, la Borsa, l’Atomo e la Basilica del Nazionale del Sacro Cuore. Visite anche alle città di a Bruges e di Gand. La successiva intera giornata di escursione nelle Fiandre ha permesso di conoscere ed ammirare le altre affascinanti città tipicamente medievali, distese lungo le rive dei numerosi canali.
Gli studenti sono stati assistiti, durante l’intera permanenza in Belgio, dalle dott.sse Patrizia Tinchitella e Rosangela De Luca e dal dott. Matteo Santoro del Gruppo Cestari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©