Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Studenti Federico II contro i figli di medici e politici che si sono finti poveri per non pagare le tasse


Studenti Federico II contro i figli di medici e politici che si sono finti poveri per non pagare le tasse
20/03/2012, 10:03

" Chiediamo al Rettore della Federico II - dichiarano il Presidente del Consiglio di Ateneo degli Studenti Antonio Angelino ed il segretario regionale della Confederazione degli Studenti Marcello Framondi - di espellere per indegnità gli studenti figli di politici, medici o comunque famiglie benestanti che hanno fatto finta di essere poveri per non pagare le tasse che se le accuse saranno confermate vengano esplulsi dall' ateneo. Questi studenti e le loro famiglie ricche e potenti non meritano la laurea e l' ingresso nella società. Queste famiglie e i loro figli con questi comportamenti ingiustificabili generano i medici infedeli, i politici corrotti, i banchieri usurai e tutte quelle figure che distruggono con i loro metodi la nostra società".
"Inoltre - continuano Angelino e Framondi - a causa della loro cupidigia e avidità non pagando il dovuto diminuiscono le risorse per gli studenti meno abbienti e le possibilità di potersi iscrivere, di avere adeguati servizi e ricevere le borse di studio. Vogliamo una punizione esemplare come per coloro che superano gli esami per raccomandazioni e senza studiare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©