Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

STUDIARE I CETACEI A LAMPEDUSA


STUDIARE I CETACEI A LAMPEDUSA
28/01/2009, 08:01

Per il quarto anno consecutivo la NECTON Marine Research Society porta avanti uno studio sui mammiferi marini che frequentano le acque dell’Arcipelago delle Isole Pelagie.
Il passaggio della Balenottera comune (Balaenoptera physalus) nel periodo tra marzo e aprile, la popolazione stanziale di tursiope (Tursiops truncatus) e la presenza di gruppi di delfino comune (Delphinus delphis) fanno di Lampedusa il luogo ideale per chi vuole studiare queste specie nel loro ambiente naturale.

Anche quest’anno la Necton offre la possibilità di partecipare alla sua attività di ricerca .

Il progetto che si svolgerà dal 20 marzo al 10 aprile 2009 avrà come base l’isola di Lampedusa e l’area in mare interessata dalla ricerca sarà quella a partire da 2 miglia dalla costa per evitare possibili disturbi ai delicati equilibri costieri preservati dall’area marina protetta.

All’interno del progetto saranno organizzati tre corsi, ognuno di durata settimanale, aperti a tutti coloro che vogliono accostarsi al mondo della ricerca sul campo.
I partecipanti avranno la possibilità di scegliere due diversi livelli: BASIC ed ADVANCED.
Tutti i partecipanti attraverso lezioni teoriche ed uscite in mare saranno coinvolti attivamente in tutte le fasi della ricerca.

Le uscite in mare si svolgeranno a bordo di un gommone di 7.50 m fuori tutto con a bordo GPS cartografico, Plotter, ecoscandaglio, radio VHF , telecamera subacquea ed idrofono della Cetacean Research con registratore digitale audio.

I corsi della NECTON Marine Research Society sono riconosciuti dalle Università e pertanto, partecipandovi, si avrà la possibilità di ricevere crediti formativi.
Il programma integrale dei corsi e il modulo di iscrizione sono scaricabili dal sito della società
www.necton.it
Per ulteriori informazioni
info.necton@email.itinfo@necton.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©