Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

SVILUPPO ITALIA CAMPANIA: ENTRO IL 30 NOVEMBRE IL PROTOCOLLO D’INTESA PER LA REGIONALIZZAZIONE


SVILUPPO ITALIA CAMPANIA: ENTRO IL 30 NOVEMBRE IL PROTOCOLLO D’INTESA PER LA REGIONALIZZAZIONE
07/11/2008, 08:11

 

Si è concluso l’incontro tra Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Campania, Invitalia e organizzazioni sindacali.
Come emerge dal verbale dell’incontro un apposito protocollo d’intesa sarà sottoscritto entro il 30 novembre 2008 da Ministero, Invitalia e Regione Campania per la regionalizzazione di sviluppo Italia campania entro il 31/12/2008.
 
Il ministero garantisce maggiori risorse per tutte le regioni obietttivo convergenza (la dotazione, infatti, passa da 600 milioni a 941 milioni).
 
Dal verbale emerge inoltre il mantenimento occupazionale degli attuali dipendenti a tempo indeterminato e l’impegno a far rientrare i 60 lavoratori con contratto scaduto a giugno e a ottobre 2008 in funzione delle maggiori attività che la società stessa potrà svolgere nel corso dell’anno 2009.
 
per CGIL CISL e UIL Campania e’ positiva la definizione del processo di regionalizzazione, ma e’ paradossale che - mentre il ministero garantisce maggiori risorse e Invitalia apre ad un puntuale accompagnamento per le attivita’ legate al decreto legislativo 185/00, la regione campania non si  impegni a far rientrare immediamente le professionalita’ fuoriuscite da sviluppo Italia Campania.
e questo nonostante la disponibilita’ di risorse regionali aggiuntive indicate nella bozza di piano industriale presentato dall’assessorato all’industria campano e nonostante la disponibilita’ di CGIL CISL e UIL Campania e delle loro categorie a rimodulare i contratti precedentemente in essere con una riduzione dei costi.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©