Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Temi della tre giorni di formazione del Movimento Un'altra Storia

IV seminario 2-3-4 AGOSTO 2013 a Longi (Messina)

Temi della tre giorni di formazione del Movimento Un'altra Storia
01/08/2013, 12:31

Beni comuni e Comunità. Questi i macrotemi  al centro del IV Seminario organizzato da Un'altra Storia dal titolo "VIVERE IL CAMBIAMENTO”. Tre giornate full immersion di aggiornamento, incontro, confronto e dibattito sui temi dei beni comuni  e della comunità a cui parteciperà anche Rita Borsellinopresidente e fondatrice del Movimento politico, che si svolgeranno a partire da domani 2 agosto e fino a domenica 4 agosto a Longi (Messina) presso la Masseria Forte Milè, in contrada Liazzo.

Un momento formativo, che il movimento cura da 4 anni, e che è sinonimo di apertura e attenzione ai segnali del cambiamento, per dare voce al popolo del cambiamento vero,  e sperimentare forme della politica e di governo espressione di bisogni reali e capaci di definire percorsi progettuali condivisi miranti alla crescita qualitativa di territori e comunità.

L’incontro di quest’anno  vuole costituire un momento formativo inerente il governo del territorio, con riferimento al ruolo dei beni comuni e della comunità locale.  “In una fase di transizione come quella che stiamo vivendo, nella quale la crisi ha investito fortemente il modello di sviluppo imposto dalla globalizzazione liberista e - dice Alfio Foti, coordinatore regionale del movimento Un’altra Storia -  indebolito il sistema di rappresentanza istituzionale e reso non più credibili le forme tradizionali della politica, è necessario “capire” di più e meglio e soprattutto individuare punti di riferimento certi per ridisegnare itinerari di trasformazione autentici sia dentro che fuori le istituzioni, sia al governo, che all'opposizione”. L’iniziativa sarà coordinata dai responsabili della formazione, Pina Ancona ed Emanuele Villa e prevede anche un momento di elaborazione contenuti attraverso la tecnica di partecipazione del ‘word cafè’.

Sarà Laura Pennacchi, economista e direttrice della scuola della Buona Politica all’interno della “Fondazione Lelio Basso”, già sottosegretario al Tesoro del primo governo Prodi a relazionare sul tema dei beni comuni con l’intervento “Bene Comune - Beni comuni: la triangolazione Privato – Pubblico – Comune”, sullo stesso tema interverrà  Walter Canafoglia, responsabile dell’Ufficio Partecipazione del comune di Modena che  offrirà un contributo su “Territorio Bene Comune: un’esperienza avanzata di urbanistica partecipata urbanistica”.

Altro  tema sarà quello del “Fare ed essere comunità” su cui interverrà Franco Manno, psicoterapeuta, presidente dell' associazione Spazio Reverie ed a seguire gli interventi di  Emanuele Villa e Jesse Marsh sul tema “Produrre Innovazione sociale per connettere persone, idee e risorse”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©