Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

La lettera è stata consegnata da un militare

Termovalorizzatore di Acerra: 33 operai licenziati


Termovalorizzatore di Acerra: 33 operai licenziati
01/08/2009, 13:08

Trentatré operai dell'azienda Elettra Energia che si occupa della gestione momentanea dell'inceneritore di Acerra (Napoli), sono stati licenziati. A consegnare loro la lettera di licenziamento, secondo quanto riferiscono i lavoratori, sono stati i militari in servizio nell'impianto dei rifiuti. Gli operai annunciano per i prossimi giorni forme di protesta a sostegno della loro situazione occupazionale. I tagli effettuati dall'azienda sarebbero, secondo gli stessi lavoratori, di circa il 70 per cento dell'intero organico. "A consegnarmi la lettera di licenziamento - racconta uno dei lavoratori - è stato un militare che opera per la sicurezza all'interno del termovalorizzatore. Ha ritirato il mio pass e mi ha consegnato la lettera". Secondo quanto riferito dagli operai, il contratto di lavoro con l'azienda scadeva il prossimo 15 settembre. "La nostra ditta - concludono gli operai - gestisce l'impianto in attesa che subentri la A2A".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©