Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Trombetti: “Puntare su innovazione e ricerca”

Trasporti: la Regione punta sul bando europeo


.

Trasporti: la Regione punta sul bando europeo
09/09/2010, 16:09

NAPOLI - Fare "rete", migliorare le infrastrutture, sviluppare sistemi di trasporto non solo nazionali che siano piu' sicuri e rispettosi dell'ambiente. E' su questi temi che si e' discusso nel corso del convegno dal titolo "Il programma trasporti (incluso aeronautica) del settimo programma quadro di Rst dell'Ue: programma di lavoro 2011", che si e' svolto a Napoli. Il VII programma quadro di Ricerca e sviluppo tecnologico dell'Unione Europea rappresenta il principale strumento di attuazione della politica di ricerca e di innovazione, con oltre 50 miliardi di euro stanziati per il periodo 2007-2013 a cui si aggiungono altri 2,7 miliardi per Euratom. Il quest'ambito, il settimo tema "Trasporti (inclusa aeronautica)" avra' a disposizione oltre 4 miliardi di euro per favorire lo sviluppo di sistemi europei di trasporto integrato piu' efficienti, sicuri ed ecosostenibili. Dai dati presentati durante il convegno, emerge che il settore dei trasporti rappresenta uno dei punti chiave dell'Ue, con il trasporto aereo che contribuisce per il 2,6% al Pil dell'Unione, con 3,1 milioni di posti di lavoro, mentre il trasporto di superficie genera l'11% del Pil europeo e fa lavorare 16 milioni di persone. "Auspico che non vengano presentati solo progetti di ricerca, ma che questi siano parte di un progetto il cui obiettivo e' lo sviluppo del prodotto", spiega l'assessore regionale ai Trasporti e alle attivita' produttive Sergio Vetrella. "Bisogna dare prevalenza a quei progetti che servono per far crescere la Campania - aggiunge - questa e' la linea che stiamo cercando di portare avanti". Secondo l'assessore alla Ricerca della Regione Campania Guido Trombetti bisogna "puntare sull'innovazione, la ricerca e l'alta formazione. E' indispensabile fare rete. Questo bando offre enormi opportunita'". L'iniziativa, organizzata da Technapoli con il supporto di Citta' della Scienza Spa e Unioncamere Campania, rientra nell'ambito degli InfoDay nazionali che il ministero della Ricerca e dell'universita' sta organizzando in varie citta' italiane.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©