Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

TROPPI TAGLI ALLE SCUOLE: LA UIL PROTESTA


TROPPI TAGLI ALLE SCUOLE: LA UIL PROTESTA
23/05/2008, 09:05

Il segretario generale della UIL SCUOLA Campania,  Antonio D’Oria,  ricevuto con i segretari regionali delle altre OO:SS: dott. Luciano Chiappetta, Direttore Generale del Ministero della Pubblica Istruzione, ha rappresentato la situazione ormai tragica in cui versano le scuole della Campania che a causa dei tagli continui non sono più in grado di garantire un’offerta formativa, non solo di qualità,  come sarebbe auspicabile, ma perlomeno adeguata alle più elementari esigenze legate al diritto all’istruzione.

D’Oria ha delineato al dott. Chiappetta e a tutta la delegazione dei funzionari del ministero il grande malessere di tutti gli operatori scolastici (Dirigenti, docenti e non docenti) e la sfiducia delle famiglie che non vedono garantito il diritto allo studio dei propri figli e non si sentono quindi più tutelate dalle istituzioni.
Il grado di esasperazione sia dei lavoratori della scuola che degli utenti è resa ancora più preoccupante dalla totale soppressione delle istituzioni scolastiche in molti comuni delle zone interne.
Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©