Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

UGL: Napoli, citta’ metropolitana e’ sfida per smart city


UGL: Napoli, citta’ metropolitana e’ sfida per smart city
14/02/2014, 14:16

NAPOLI, 14 FEBBRAIO 2014 – “L’Ugl lancia la grande sfida per la Città Metropolitana di Napoli ‘Smart City’, città ‘intelligente’ ed ‘evoluta’ basata sul modello di sviluppo delle città europee”: è il tema dell’iniziativa che l’Unione territoriale Napoli, guidata da Franco Falco, terrà venerdì 21 febbraio alle ore 9,30 alla Stazione Marittima per mettere in campo il proprio progetto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Napoli e per “lanciare la sfida” alla politica per un impegno comune affinché l’area metropolitana di Napoli diventi competitiva ed attraente e capace di produrre economia, lavoro, vivibilità.Stamani la presentazione dell’evento in conferenza stampa con Falco, il segretario regionale Enzo Femiano, i Segretari Nazionali di categoria Umberto Nespoli, Pasquale Mennella, Giancarlo Favoccia, Paola Avella e Rosanna Caputo e il dirigente confederale presidente di Ugl Enof Salvatore Ronghi.L’iniziativa, che sarà introdotto dalla relazione di Falco e vedrà gli interventi dei segretari nazionali di categoria, prevede un confronto tra il Sindaco di Napoli De Magistris, il Presidente della Provincia di Napoli Antonio Pentangelo, il Presidente di Unioncamere Campania, Maurizio Maddaloni, il Presidente della Università Telematica Pegaso Danilo Iervolino, l’esponente politico di centrodestra Salvatore Ronghi e il segretario regionale della Ugl Vincenzo Femiano. Le conclusioni saranno affidate al Segretario Generale della Ugl Giovanni Centrella.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©