Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

UIL scuola, aumentano gli iscritti


UIL scuola, aumentano gli iscritti
18/02/2009, 17:02

La UIL SCUOLA aumenta i propri iscritti sia in Campania che in tutta Italia e dalla scorsa primavera, dopo la certificazione dei dati relativi alla Dirigenza scolastica, è divenuta ufficialmente rappresentativa della V area con piena titolarità contrattuale.
Vengono così premiati chiarezza di idee, concretezza, disponibilità, competenza, credibilità nell’azione di rappresentanza, di tutela di servizio.
Dirigere una scuola non è cosa semplice; occorrono specifiche competenze, preparazione particolare, indiscusse capacità relazionali, sensibilità nell’approccio ai problemi, tanta disponibilità.
La figura del dirigente scolastico è centrale e prioritaria nei processi di innovazione e cambiamento del sistema scolastico,  afferma Antonio D’Oria, segretario generale della UIL Scuola Campania. La manovra di risparmio del governo, con le operazioni di taglio nella scuola, coinvolge notevolmente anche i Dirigenti scolastici, continua D’Oria,  che stanno subendo sia la continua perdita del potere di acquisto delle retribuzioni, sia i gravi disagi per un contratto scaduto il 31 dicembre 2005, che il mancato aggancio retributivo alla dirigenza statale. Anche l’area della dirigenza è dunque interessata al confronto con il governo.
Confronto nel quale la UIL SCUOLA è impegnata con forte determinazione a negoziare per il processo di innovazione e tutela del personale, a sostegno di una figura che nella scuola dell’autonomia assume sempre più carattere strategico e propulsivo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©