Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Un semestre positivo per la SEAT


Un semestre positivo per la SEAT
22/09/2011, 11:09

Alla chiusura del primo semestre 2011, la SEAT si conferma Marca leader in Spagna, grazie alle 40.375 auto vendute, che corrispondono a una quota di mercato superiore al 9%. Malgrado la situazione difficile del mercato iberico, che ha segnato un calo del 26,8%, la SEAT chiude quindi la prima metà dell’anno con un bilancio davvero positivo. Secondo i dati recentemente resi noti da Anfac (associazione Costruttori) e Ganvam (associazione Venditori) in Spagna, Ibiza e Leon sono fra i 6 modelli più venduti e contribuiscono in modo decisivo al successo della SEAT. Anche in Italia, nonostante l’andamento generale del mercato, il Marchio spagnolo è riuscito a chiudere il semestre in positivo, con un +14,47% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le 1.541 unità del mese di giugno (+39,6% rispetto al 2010) e le 9.123 vetture vendute dall’inizio dell’anno confermano la buona performance della SEAT. I risultati ottenuti sono frutto del trend particolarmente positivo fatto registrare dal più popolare dei modelli della gamma: Ibiza (5.545 unità, +25.5%). Bene anche Leon (1.304 unità, +15%) e Altea XL (1.138 unità, +5%), grazie all’entrata a listino delle nuove versioni COPA, presentate all’inizio del 2011. La nuova Alhambra, la monovolume SEAT, con 413 unità vendute dal suo lancio (+290%), continua a confermare l’alto gradimento della Clientela per questa tipologia di vettura. Grazie alla strategia di riposizionamento del Marchio, introdotta lo scorso anno, e alla ridefinizione dei propri valori originali, la SEAT ha fatto suoi ulteriori concetti chiave come affidabilità, efficienza e accessibilità. In questo senso, Louis-Carl Vignon, Direttore della SEAT Italia, ha dichiarato: “I modelli della SEAT sono contraddistinti da un’elevata funzionalità e da uno straordinario rapporto qualità-prezzo. Poter offrire ai Clienti design e tecnologia a un buon prezzo è importante per il nostro Marchio: oggi la qualità SEAT è assolutamente alla portata di tutti”. La SEAT è l’unica Casa automobilistica in Spagna in grado di progettare, sviluppare, produrre e commercializzare vetture. Integrata nel Gruppo Volkswagen, la multinazionale con sede a Martorell (Barcellona), esporta il 75% della produzione in 72 Paesi nel mondo. La SEAT è leader del mercato in Spagna e nel 2010 ha raggiunto un volume d’affari pari a 5 miliardi di Euro e un totale di 339.500 vetture vendute. La SEAT conta 13.000 dipendenti e ha quattro siti produttivi: Zona Franca, El Prat de Llobregat e Martorell (Barcellona), dove si producono – fra gli altri – i modelli di successo quali Ibiza e Leon, e lo stabilimento del Gruppo Volkswagen a Palmela (Portogallo), per la produzione della monovolume Alhambra. La multinazionale spagnola ha inoltre un Centro Tecnico che si configura come un knowledge hub e che accoglie circa 900 esperti e ingegneri orientati a promuovere l’innovazione del primo investitore industriale in materia di R&D della Spagna. Nell’ambito del proprio impegno a tutela dell’ambiente, la SEAT svolge la propria attività in linea con i criteri di sostenibilità, riduzione del CO2, efficienza energetica, riciclo e riutilizzo delle risorse. In Italia la SEAT è parte di VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.p.A., Consociata del Gruppo Volkswagen e distributore nel nostro Paese, oltre che del Marchio spagnolo, anche degli autoveicoli Volkswagen, Škoda, Audi e Volkswagen Veicoli Commerciali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©