Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Una banca gestita dal consumatore? Oggi si può

A Ortona l'incontro con i cittadini

Una banca gestita dal consumatore? Oggi si può
19/11/2013, 10:59

ROMA - Banca multicanale significa risparmiare tempo, evitare le code, tenere il proprio conto sotto controllo e utilizzare i servizi bancari tutti i giorni, festivi compresi, a qualsiasi ora, semplicemente collegandosi a un pc, a uno smartphone o usando il telefono fisso.
Tutto questo è stato oggetto del seminario che si è svolto ieri con i cittadini a Ortona in via c/o Villa Ada in C.da Bavi.
Informare, formare e tutelare il cittadino sull’uso dei nuovi strumenti finanziari è l’obiettivo del progetto “Facile&sicuro, la banca multicanale” realizzato da Movimento Difesa del Cittadino (MDC),Adiconsum e Codacons in collaborazione con UniCredit nell’ambito di Noi&UniCredit, accordo quadro stipulato tra 12 Associazioni dei Consumatori e il gruppo bancario.
La banca multicanale rappresenta un importante strumento di innovazione sociale in quanto consente ai consumatori di usufruire dei principali servizi bancari e finanziari in tutta sicurezza e senza dover necessariamente recarsi in Agenzia, risparmiando tempo e denaro. Bonifici, pagamenti e tanto altro ancora diventano finalmente a portata di click.
I nuovi servizi offerti dalla banca multicanale consentono ai cittadini di effettuare molteplici operazioni in modo semplice, veloce e sicuro e alle banche di poter dedicare più tempo ai propri clienti. Una corretta informazione consentirà di sfruttare tutti i servizi offerti,  in qualunque momento e da qualunque luogo provvisto di connessione ad Internet. Questo è un grande vantaggio anche per tutti i cittadini con disabilità che potranno effettuare molte operazioni bancarie direttamente da casa.” dichiara Luigi Cerini, responsabile della sede MDC di Ortona.
"In questi ultimi anni – ha dichiarato Mario Fiumara, Responsabile Public Sector & Territorial Development Centro di UniCredit - UniCredit ha investito moltissimo nella multicanalità con l’obiettivo di creare una banca sempre più facilmente fruibile per i propri clienti. I dati sull’incremento costante dell’utilizzo dei nuovi servizi messi a disposizione ci dimostrano che il nostro lavoro sta andando nella giusta direzione. L’iniziativa di oggi è un ulteriore passo in questa direzione, con l’obiettivo principale di informare i consumatori circa i vantaggi dei nuovi strumenti in termini di sicurezza  e facilità  di accesso ai servizi bancari e finanziari. Crediamo fermamente infatti che rendere i consumatori più consapevoli e fiduciosi possa contribuire a ridare slancio all’economia e per questo motivo confermiamo nel tempo il  nostro impegno nelle attività di Educazione Bancaria e Finanziaria, sia in collaborazione con stakeholder chiave come le Associazioni dei Consumatori che più in generale, attraverso il Programma “In-Formati” che negli ultimi due anni, ha coinvolto più di 7.000 cittadini, di cui il 90% non clienti o non bancarizzati, con 230 corsi formativi gratuiti”.
Un video sul tema della multicanalità, un pagina web “www.facilesicuro.it” costantemente aggiornata e una App “Facile&Sicuro” con finalità ludiche ma anche educative, sono alcuni degli strumenti messi in campo dalle Associazioni e da UniCredit per permettere al cittadino, spesso diffidente, di conoscere tutti i servizi e le opportunità offerti dalla banca multicanale. L’App è scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play.
Durante l’incontro sono stati distribuiti ai cittadini la guida Facile&Sicuro, il decalogo sulle “10 cose da sapere sulla banca multicanale” ed un utile gadget realizzati dalle tre Associazioni in partnership con UniCredit. I materiali sono inoltre disponibili e scaricabili gratuitamente dalla pagina webwww.facilesicuro.it, sui siti delle tre Associazioni e di UniCredit.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©