Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Unicoop Tirreno, la situazione in Campania


Unicoop Tirreno, la situazione in Campania
10/07/2012, 16:07

Il Consiglio di Amministrazione di Unicoop Tirreno (insediato lo scorso mese di giugno), nella seduta di ieri 9 luglio 2012, ha discusso la situazione relativa alla presenza di Unicoop Tirreno in Campania.

Il precedente CdA aveva deciso un piano straordinario di interventi finalizzato a ridurre le pesanti perdite economiche registrate dalla controllata Ipercoop Tirreno, operante nell’ambito territoriale campano.

Il piano ha prodotto ad oggi: il rilascio dell’ipermercato di Benevento; la recente e contrastata apertura di un superstore a Santa Maria Capua Vetere (CE); la decisione di insediarsi con un superstore all’interno del nascente centro commerciale di Salerno.

Nel frattempo, per quanto riguarda l’Ipercoop di Afragola, l’ipotesi che prevedeva un cambiamento di gestione grazie alla creazione di una società intercooperativa, non ha avuto esito positivo.

Anzi, l’esperienza compiuta in questi mesi ha fatto emergere l’enorme difficoltà di procedere avendo come orizzonte la sola cessione dell’ipermercato di Afragola.

L’impellenza di procedere con il piano di risanamento economico e patrimoniale di Ipercoop Tirreno è accentuata dall’acuirsi e protrarsi della situazione di pesante crisi economica che investe tutto il Paese, ma raggiunge nel Mezzogiorno dimensioni e caratteristiche particolarmente estese e pesanti.

Il Consiglio di Amministrazione ha dato mandato alla Presidenza ed alla Direzione Aziendale di attivarsi per ricercare ulteriori soluzioni e nuovi partner (preferendo imprenditori già operanti nel territorio campano) che consentano in tempi brevi di superare la gestione diretta dell’ipermercato di Afragola e di assicurare nel medio periodo il mantenimento del marchio Coop in Campania. ". Così una nota a cura del Consiglio di Amministrazione Unicoop Tirreno SC.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©