Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Strutturato per formare 30 agenti di innovazioni strategiche

Unione Industriali: master in "Innovation Management"


Unione Industriali: master in 'Innovation Management'
05/11/2010, 16:11

NAPOLI – Si è tenuta presso l’Unione Industriali, la conferenza stampa di presentazione del primo executive master in "Innovation Management" (MIM). Il master promosso da Stoà in collaborazione con l’Unione Industriali di Napoli, è rivolto ad un numero di 30 partecipanti già operanti nel mondo dell’impresa, tra i quali: giovani imprenditori, dirigenti e quadri delle aziende iscritte all’Associazione imprenditoriale.
Il programma formativo MIM, strutturato per sviluppare l’attitudine a divenire agenti di innovazioni strategiche, è stato concepito per tutti coloro che hanno maturato esperienze professionali presso aziende prettamente orientate all’innovazione. Il ricco piano formativo che si concluderà con un’esercitazione applicativa, prevede un impegno di circa 300 ore e verrà svolto nel periodo tra gennaio e luglio 2011.
"È un master finalizzato a fornire tutti gli strumenti utili per innovare, in primo luogo nel prodotto". Queste le parole del coordinatore scientifico dell’executive master in Innovation Management, Marcello Lando.
Il Presidente dell’Unione Industriali di Napoli, Giovanni Lettieri, ha poi spiegato: "Abbiamo voluto affiancare Stoà perché crediamo che bisogna operare insieme, utilizzando le eccellenze presenti nel territorio".
È infine intervenuto anche il Direttore Generale di Stoà, Enrico Cardillo: "Stoà è convinta che il MIM può accrescere una competenza decisiva per le competitività e lo sviluppo del sistema imprenditoriale napoletano".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©