Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

UNIVERSITA’ DI HERITY IN PORTOGALLO: SUCCESSO DELL’INSTITUTO POLITECNICO DE TOMAR


UNIVERSITA’ DI HERITY  IN PORTOGALLO:  SUCCESSO  DELL’INSTITUTO POLITECNICO DE TOMAR
20/01/2009, 10:01

 

L’Istituto Politecnico di Tomar in Portogallo, che ha lanciato numerosi corsi di laurea e dottorato sulla Gestione del Patrimonio Culturale, Archeologia, Conservazione e Turismo culturale, è coordinatore di un programma intensivo annuale sulla Gestione di qualità del Patrimonio Culturale, finanziato dalla Commissione Europea e basato sui principi HERITY. L’istituto è stato riconosciuto come la Prima Università di HERITY nel Paese.
L’importante notizia è giunta in concomitanza con la Seconda Conferenza HERITY 2008 che si è svolta a Roma dal 3 al 5 Dicembre 2008 presso Palazzo Valentini e la Sala Santa Marta.
 
HERITY, unione delle due parole heritage e quality, è l’Organismo Internazionale per la Gestione di Qualità del Patrimonio Culturale, presieduto dal Cardinale Francesco Marchisano, e in Italia dalla Senatrice Cav. Tullia Carettoni Romagnoli.
HERITY è in grado di descrivere il livello raggiunto da beni culturali aperti al pubblico, come musei, monumenti, chiese, castelli, palazzi storici, ville, parchi, resti archeologici, biblioteche, archivi, itinerari, reti tematiche ed altre emergenze culturali nei quattro settori della rilevanza, della conservazione, della comunicazione e dei servizi offerti. L’analisi restituisce un rapporto per ogni bene culturale i cui risultati vengono resi visibili graficamente mediante un “ bersaglio” diviso in quattro quadranti, che indica, per ogni settore, il punteggio raggiunto su una scala da 1 a 5.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©