Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

USB SALERNO: formale protesta al Presidente Cirielli e all’Assessore Ferrazzano


USB SALERNO: formale protesta al Presidente Cirielli e all’Assessore Ferrazzano
27/01/2011, 10:01

Il rispetto delle rappresentanze sociali è un dovere democratico degli amministratori pubblici

Apprendiamo dagli organi di stampa che il giorno 24 gennaio si è svolto, presso la Provincia di Salerno, un incontro con le organizzazioni sindacali sui temi del lavoro e del welfare. L’Unione Sindacale di Base stigmatizza l’esclusione della confederazione USB dal confronto, sottolineando la relativa responsabilità politica da addebitare al Presidente Cirielli e all’Assessore Ferrazzano che, in questa occasione, hanno rappresentato l’intera amministrazione provinciale di Salerno.

L’informazione e il confronto sulle azioni programmatiche del “GOVERNO” dell’amministrazione provinciale di Salerno, nonché l’ascolto delle proposte provenienti dalle rappresentanze delle parti sociali, sono un dovere istituzionale che và esercitato a cominciare dal rispetto formale della democrazia.

Nell’informare il Presidente e l’Assessore, qualora non ne siano a conoscenza, che questa Confederazione Sindacale USB, specialmente in Provincia di Salerno, è rappresentativa di una grandissima parte di lavoratori del settore Pubblico nonchè del settore Privato; pertanto auspichiamo il recupero di corrette relazioni di politica sindacale legate al rispetto dei dettami costituzionali in materia di rappresentanza dei lavoratori

per il coordinamento provinciale USB di Salerno
Antonio Pio De Felice

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©