Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Vorwerk Folletto: +6,4% nell'anno della crisi


Vorwerk Folletto: +6,4% nell'anno della crisi
29/01/2010, 12:01

Nell'anno più pesante della crisi economica internazionale, Vorwerk Folletto marcia in controtendenza: +6,4 per cento sul fatturato, +2,9 per cento sulle quantità vendute.
399 milioni di euro è, infatti, il giro d'affari 2009 di Vorwerk Folletto, che produce e commercializza il noto sistema di pulizia per la casa, per un totale di 846.327 apparecchi venduti (24.447 in più dell'anno 2008).
E il dato è ancora più significativo se confrontato con il panorama del settore dei piccoli elettrodomestici, che, come riportato dall'indagine di Confidustria Ceced Italia, nel 2009 ha fatto segnare un trend negativo del 5,6% tra gennaio e ottobre.

«All'inizio dell'anno ci eravamo posti come obiettivo la vendita di 835.272 apparecchi -commenta Patrizio Barsotti, presidente di Vorwerk Folletto-, prevedendo un 2009 per noi positivo ma comunque difficile. Siamo andati oltre le aspettative, superando il budget di 1,3 punti in percentuale, con un risultato che conferma la bontà della nostra proposta commerciale e della nostra strategia aziendale». E in effetti, anche l'indicatore dei consumi di Confcommercio conferma l'eccezionalità del risultato, se contiamo che tale parametro è stato di segno negativo nel corso di tutto il 2009.
«Controcorrente: questo il commento che mi sento di fare per definire il carattere della nostra azienda -prosegue Patrizio Barsotti-. E dietro i numeri ci sono le persone: i nostri venditori porta a porta, che ogni giorno presentano il nostro sistema di pulizia nelle case degli italiani».
Il risultato arriva nell'anno in cui l'azienda ha introdotto sul mercato la quarta generazione del prodotto, il VK 140. Un aspirapolvere che punta su concetti di innovazione tecnologica, risparmio energetico, design, maneggevolezza. Il tutto coniugato all'approccio familiare della vendita diretta, portato avanti come sistema unico di commercializzazione dalla consociata italiana del gruppo multinazionale Vorwerk.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©