Politica / Regione

Commenta Stampa

235 milioni per i tre Grandi progetti sul recupero ambientale


235 milioni per i tre Grandi progetti sul recupero ambientale
01/08/2012, 17:08

“Con l'approvazione dei 3 Grandi Progetti sul Litorale Domitio, i Laghi flegrei e i corpi idrici della Provincia di Salerno – ha detto l’assessore Edoardo Cosenza, responsabile del coordinamento Grandi progetti -  si va completando il quadro di finanziamento delle opere di depurazione dell'intero litorale campano.

 

“Nello specifico, il grande progetto La Bandiera blu del Litorale Domitio, che vale 80 milioni di euro e il grande progetto sul Risanamento ambientale dei laghi flegrei, per 65 milioni di euro, vanno considerati unitamente a quello recentemente approvato relativo alla depurazione delle aree interne, che vale 100 milioni, poiché rappresentano l'avvio della grande operazione di riqualificazione dell'intero litorale casertano, che è una delle aree a maggior potenziale di sviluppo della Campania.

 

“Il Grande progetto sul risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno, che vale 90 milioni di euro va considerato unitamente  – ha affermato Cosenza – a quello già approvato relativo al ripascimento del litorale salernitano (che vale 70 milioni di euro) e che porterà nel 2015, ad una spiaggia più estesa e ad un mare completamente disinquinato. In generale le opere strategiche che saranno realizzate per la Campania riguardano i problemi della difesa del territorio, della depurazione, dei grandi assi viari e altri problemi. Stiamo lavorando per rendere cantierabili molti altri interventi  entro la fine del 2012In totale, con i 308 milioni di euro di oggi, arriviamo a 2,2 miliardi di risorse stanziate per i 15 Grandi Progetti approvati dall'amministrazione regionale.”

 

L'approvazione dei tre grandi progetti sul Litorale Domitio, i Laghi flegrei e i corpi idrici della Provincia di Salerno – ha dichiarato l'assessore all'Ambiente Giovanni Romanoevidenziano il grande impegno del presidente Caldoro e dell'intera Giunta per le tematiche ambientali. Con i fatti e con l'utilizzo di risorse vere, stiamo dimostrando  che esiste una strategia complessiva per le zone attualmente condizionate, in maniera evidente, da pesanti criticità.

 

“Stiamo lavorando in maniera concreta: i grandi progetti sono perfettamente in linea con il grandissimo sforzo compiuto dal mio assessorato per la pianificazione,  sforzo  che ha portato alla definizione e approvazione del Piano di gestione dei rifiuti urbani, di quelli speciali, delle Bonifiche, nonché alla prossima approvazione del Piano di tutela delle Acque.  In questo modo – ha aggiunto Romano - stiamo mantenendo fede agli impegni del programma.”

 

“Nei Grandi Progetti – ha sottolineato il presidente Stefano Caldoro – il recupero ambientale è prioritario. Le misure messe in campo  mirano alla riqualificazione, alla difesa e alla promozione di quanto abbiamo in Campania.

 

“Siamo sulla buona strada”, ha concluso il presidente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©