Politica / Parlamento

Commenta Stampa

3°FORUM DEL PDL CAMPANO LOPA: È STATA UN'OCCASIONE PER DARE SPAZIO E METTERE IN RETE TUTTO QUELLO DI POSITIVO CHE PER MOLTI NON FA NOTIZIA


3°FORUM DEL PDL CAMPANO LOPA: È STATA UN'OCCASIONE PER DARE SPAZIO E METTERE IN RETE TUTTO QUELLO DI POSITIVO CHE PER MOLTI NON FA NOTIZIA
25/10/2008, 11:10

"L'iniziativa di oggi, ha avuto come obiettivo quello di poter ascoltare con maggiore attenzione il grande respiro solidale e associativo di Napoli e di tutta la Campania. E' stata un'occasione per dare spazio e mettere in rete tutto quello di positivo che per molti non fa notizia riconducibile al mondo associazionistico nelle sue diverse e molteplici espressioni". Cosi è intervenuto il Dirigente di AN-Popolo della Libertà, Rosario Lopa, intervenendo al terzo forum del PdL campano, con il modo delle associazioni. "Questa iniziativa - ha continuato l’esponente del PdL - parte dalla necessità di riservare alle politiche dedicate alle professioni un'essenziale priorità. L'obiettivo principale è quello di migliorare la qualità della vita nella nostra città, contribuendo a garantire una reale giustizia sociale e creando le condizioni di una vera e stabile pace sociale. Bisogna organizzare e mettere in cantiere, ha proposto Lopa, una Consulta delle Imprese e Associazioni di Napoli, per valorizzare il contributo di rappresentanza delle Associazioni iscritte, al fine di promuovere lo sviluppo economico dell’area metropolitana di Napoli e delle imprese dei principali settori produttivi aderenti alle associazioni di settore, ed individuare alcune tematiche di particolare interesse, sviluppare, dopo aver effettuato una panoramica dei principali obiettivi strategici delle nuove Amministrazioni, per definire una agenda condivisa in termini di priorità e di temi di approfondimento su cui sviluppare un’interazione comune. Il mondo professionale-associativo, ha ribadito Lopa, è una classe economica produttiva. Da un punto di vista sociologico è un ceto sociale emergente che devono essere valorizzati e di non essere penalizzati ingiustamente. Lopa ha poi ringraziato per la presenza e l’impegno profuso in questi mesi, le Associazioni Partenopee confederate alla Associazione Nuova Italia: Casa della Legalità, coordinata da Enzo Schiavo, Nuova Agricoltura, con Vincenzo Scola, Porta del Sud, con il portavoce Alfredo Catapano, Nuova Campania ,Azione Sociale, con il coordinatore Enzo Garofalo, Azione Giovani, con il componente dell’Esecutivo Nazionale Carlo De Falco, Pasquale Clemente presidente di Alleanza Europea, Eduardo Marino di Azione Legale Napoli, Giuseppe Di Paolo responsabile di Casa Sociale. La giornata di oggi, ha concluso Lopa, rappresenta la prosecuzione dell’interesse di una nuova classe dirigente del PdL verso le Associazioni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©