Politica / Napoli

Commenta Stampa

A Napoli lunedì il Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane


A Napoli lunedì il Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane
10/03/2012, 12:03

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane Lunedì 12 marzo una giornata tutta dedicata alla mobilità sostenibile: In mattinata si concorre per il podio del Trofeo Tartaruga Una speciale gara per le vie della città che vedrà a confronto autobus, bicicletta elettrica, automobile e taxi  Partenza ore 11,00 a Piazza Municipio arrivo al Treno Verde In sosta al binario 24 della stazione centrale di Napoli Alle ore 16.30, presso la carrozza conferenze del Treno Verde Convegno La Mobilità a Napoli e in Campania “green moving”: attualità e proposte sulla mobilità urbana in Campania Quanto è sostenibile la mobilità nel capoluogo partenopeo? E nell'intera regione Campania? Dove ci si può muovere meglio con la bici? Tanti saranno gli argomenti sotto osservazione in queste giornate ed in particolare lunedì 12 marzo, quando si disputerà il Trofeo Tartaruga, una speciale gara di mobilità che vedrà sfidarsi nel traffico diversi mezzi di trasporto per capire quale, tra quelli che concorrono, sia il mezzo più conveniente in termini di velocità, minori emissioni di CO2 nonché di risparmio economico. Il Trofeo è una delle tante iniziative della tappa napoletana del Treno Verde, la storica campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane, realizzata con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con il contributo di Enel Green Power. Tra i partecipanti alla gara, per le strade di Napoli, il Presidente di Legambiente Campania, Michele Buonomo, che gareggerà a bordo della bicicletta elettrica, l’Assessore Tommaso Sodano che prenderà parte al Trofeo a bordo di un taxi, Rosario Stornaiuolo, il Presidente di Federconsumatori che concorrerà in auto e un volontario Legambiente che sarà a bordo del bus cittadino R2. L’appuntamento per la partenza è alle ore 11.00 in Piazza Municipio l’arrivo è previsto alle ore 12.00, presso il Treno Verde in sosta al binario 24 della stazione centrale di Napoli. Il focus sulla mobilità sostenibile prosegue nel pomeriggio, alle ore 16,30 a bordo della carrozza conferenze del Treno Verde, dove si svolgerà il convegno La Mobilità a Napoli e in Campania. “green moving”: attualità e proposte sulla mobilità urbana in Campania, un momento di dibattito e confronto per porre sotto i riflettori i tanti aspetti che incidono e che conseguono da un buon sistema di trasporti e di viabilità e per delineare prospettive e soluzioni per una mobilità sempre più sostenibile.

Intervengono:

Anna Donati, Assessore alla Mobilità del Comune di Napoli

Nello Polese, Amministratore Unico Ente Autonomo Volturno - EAV

Anna Savarese, VicePresidente di Legambiente Campania

Mario Salsano, Rappresentante sindacato CGIL Trasporti Campania

Vincenzo Esposito, Rappresentante sindacato UIL Trasporti Campania

Giuseppe Esposito, Rappresentante sindacato CISL Trasporti Campania

Rosario Stornaiuolo, Presidente Federconsumatori in Campania

Modera: Gianna Le Donne portavoce del Treno Verde

Il Treno Verde a Napoli tiene sott’occhio i decibel, il PM10 ed altri inquinanti atmosferici grazie alla centralina del Laboratorio Mobile, Struttura Operativa laboratorio di prove e misure di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), in sosta per 72 ore consecutive in via Porta di Massa, in prossimità del civico n. 2

La mostra a bordo del Treno Verde, che sosterà al binario 24 della stazione centrale di Napoli è aperta dal 10 al 14 marzo, dalle 8:30 alle 14:00 per le classi prenotate e dalle 16 alle 19, per tutti i cittadini. Domenica 11 marzo, il Treno Verde sarà aperto solo la mattina. L’ingresso è gratuito.

Il Treno Verde è una campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane

Con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©