Politica / Napoli

Commenta Stampa

A Napoli una buca festeggia un anno di vita ed i cittadini organizzano una festa


A Napoli una buca festeggia un anno di vita ed i cittadini organizzano una festa
31/05/2013, 14:59

"A Napoli - raccontano il presidente del Comitato Valori Collinari Gennaro capodanno con il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - la buca di piazza Immacolata nel quartiere Arenella festeggia il primo anno di vita ed i cittadini ringraziano le autorità competenti con una festa. Il problema delle buche in città peggiora sempre di più e cammina di pari passo con quello dei sanpietrini disseminati ovunque".
"Infatti - continua Borrelli - dopo anni di dure battaglie finalmente è arrivato il sì del Soprintendente alla rimozione dei sanpietrini a via Marina. È un sì condizionato alla conservazione dei cubetti di pietra lavica e del basolato, ma si potrà finalmente procedere al rifacimento della strada che arriva fino alle porte di Portici.
La difesa ad oltranza dei sanpietrini da parte dei soprintendenti che si sono succeduti negli anni a Napoli nonostante la difficoltà di manutenzione e l' oggettiva pericolosità per i guidatori in particolare di scooter è stato il segno più evidente del distacco da parte di questo ente dalla vita reale dei napoletani. E' apprezzabile quindi che il neo soprintendente Giorgio Cozzolino abbia violato un tabù creando un precedente per cui la funzionalità e sicurezza delle strade principali è prioritario rispetto alla conservazione ideologica dello status quo. A noi onestamente piace di più un soprintendente che viene incontro in modo intelligente alle esigenze della popolazione che quello che si impegna a vietare concerti ed eventi internazionali a P.zza Plebiscito come è successo con la recente polemica con i promotori della manifestazione con Bruce Springsteen".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©