Politica / Politica

Commenta Stampa

Abbate (PD): Concertare con Molise autorizzazione degli impianti eolici


Abbate (PD): Concertare con Molise autorizzazione degli impianti eolici
31/10/2013, 12:28

“Preservare il paesaggio e l’ambiente del territorio beneventano e concertare con il Molise l’autorizzazione degli impianti eolici di Morcone e Santa Croce del Sannio”.
E’ questo il contenuto dell’interrogazione che il consigliere regionale Pd, Giulia Abbate, ha rivolto agli assessori Martusciello e Romano, competenti in materia di autorizzazione dei parchi eolici Colle Alto e Montagna di Morcone e località Sorbo di Santa Croce del Sannio.“La regione Campania  - dichiara il consigliere del Pd - è in forte ritardo nella delimitazione delle aree non idonee alla installazione dei tralicci, in ciò determinando una mancanza di regolamentazione ancora più necessaria per tutelare il patrimonio paesaggistico ed ambientale del Sannio”.
“Inoltre - continua Giulia Abbate - come segnalatomi, nel corso di un recente incontro, dal vice-presidente della Giunta Regionale del Molise, Michele Petraroia, manca qualsiasi forma di concertazione nelle procedure di autorizzazione di impianti che impattano a cavallo del territorio delle due regioni, come nel caso di Morcone e Santa Croce. La mancata consultazione della Regione Molise rappresenta un vulnus procedurale, cui deve essere posto rimedio”.
“Ho sollecitato gli assessori Martusciello e Romano - conclude Giulia Abbate - a valutare con attenzione i rilievi formulati dall’associazione Italia Nostra e contenuti nella nota formale chela Direzioneregionale per i beni culturali e paesaggistici della Campania ha recentemente inviato al Presidente Caldoro. Lo sviluppo del Sannio non può prescindere da azioni a tutela del paesaggio e dell’ambiente fortemente compromessi dalla presenza dei parchi eolici”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©