Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Annullata la scadenza prevista per gennaio prossimo

Abruzzo, dietrofront del Governo: proroga per le tasse


Abruzzo, dietrofront del Governo: proroga per le tasse
27/07/2009, 21:07

Il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, ha annunciato che il recupero delle tasse per i terremotati non avverrà da gennaio, come precedentemente stabilito, e che il pagamento verrà ulteriormente rinviato, oltre ad essere stata predisposta una rateizzazione degli arretrati “più che raddoppiata”. “E’ stato concordato, - si legge in un comunicato del Tesoro, - tra il ministro Tremonti ed il sottosegretario Bertolaso che, con Ordinanza di protezione civile, l’inizio del recupero dei tributi e contributi finora sospesi, sarà rinviato; è stato inoltre deciso che la durata del periodo di rateizzazione verrà più che raddoppiata”.
L’annuncio arriva a pochi giorni dalle proteste del sindaco Massimo Cialente, primo cittadino de L’Aquila, che aveva minacciato le dimissioni spiegando che, allo stato attuale, i cittadini del capoluogo abruzzese non sono in grado di ricominciare a pagare le tasse, né tantomeno di versare gli arretrati, in quanto l’economia nelle zone colpite dal sisma è ancora ferma.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©