Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ABUSI EDILIZI A CARDITO, RIVELLINI (AN): "LA NUOVA DUBAI"


ABUSI EDILIZI A CARDITO, RIVELLINI (AN): 'LA NUOVA DUBAI'
16/12/2008, 18:12

"Oggi ho avuto modo di confrontarmi in una trasmissione radiofonica con il sindaco di Cardito Giuseppe Barra ed ho scoperto che il Comune a nord di Napoli non ha proprio nulla da inviare a Dubai ed ai paradisi esotici". Ad affermarlo è il presidente del Gruppo di AN in Consiglio Regionale della Campania Enzo Rivellini. "Visto, infatti, che con una delibera di consiglio comunale del 2003 sono stati arbitrariamente rivisti i parametri del vano edilizio, che sono d’incanto stati portati da 100 mc (metri cubi) a 262 mc, ho scoperto che a Cardito un vano edilizio è pari praticamente ad un appartamento (262 mc infatti sono circa 90 metri quadri, dunque una casa di piccole dimensioni) - spiega Rivellini. "Se consideriamo - prosegue - che ogni casa deve avere almeno tre o quattro vani a Cardito ogni appartamento che viene costruito deve essere non inferiore a 400 metri quadri circa. Roba da far invidia alle dimore dei principi arabi - ironizza il capogruppo campano di AN. "Mi risulta, comunque, che i competenti uffici della regione Campania da tempo stiano affrontando il caso Cardito al fine di verificare quanto accade con le manovre urbanistiche varate in questi anni nel comune a nord di Napoli. Ritengo - conclude - che l’approfondimento sia utile e necessario per fare chiarezza e mi incontrerò quanto prima col Sindaco Barra per comprendere a pieno cosa sta avvenendo a Cardito dove il mio timore è quello che possa avvenire una forte speculazione edilizia, fenomeno non nuovo nella Campania governata dal centrosinistra."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©