Politica / Regione

Commenta Stampa

Ricevuta in comune una delegazione della cittadina francese

Accordo fra Brest e Napoli, nel segno dell'interculturalità


.

Accordo fra Brest e Napoli, nel segno dell'interculturalità
06/11/2009, 16:11

NAPOLI - L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Rosa Russo Iervolino e dall'assessore Gioia Rispoli, ha accolto presso palazzo S.Giacomo una delegazione della città francese di Brest, nel nord-ovest della Francia. L’assessorato all’istruzione, attraverso il centro CEICC, centro informazione cultura e cittadinanza, ed il comune di Brest, hanno firmato un accordo volto alla realizzazione del progetto “The arts of difference”, finanziato dall’Unione Europea. Il progetto tende a promuovere le opportunità di cooperazione fra diverse nazioni nell’ambito di educazione scolastica.
Il Ceicc è un’eccellenza tutta napoletana, un centro che propone un percorso di formazione sull’uso delle multimedialità, a servizio delle politiche di coesione sociale.

Commenta Stampa
di Davide Schiavon
Riproduzione riservata ©