Politica / Regione

Commenta Stampa

Acerra: Pdl, gestione privata della cosa pubblica


Acerra: Pdl, gestione privata della cosa pubblica
20/01/2010, 14:01


ACERRA - Consiglio comunale saltato: il Pdl di Acerra stigmatizza il comportamento della maggioranza ché fa mancare il numero legale così da far saltare la seduta. "Con un blitz del presidente del consiglio comunale che fa l'appello nominale in assenza del Sindaco e dei consiglieri che sostavano per i corridoi del Comune ieri mattina non si è tenuto il consiglio comunale - spiega il capogruppo del Pdl Gerardo Bigliardo - ormai siamo alla farsa. Il braccio di ferro tra il Pd e le frange di centrodestra presenti in amministrazione e' sempre più forte. Non erano d'accordo sulle scelte dei Revisori dei Conti e nemmeno sulle altre vicende che riguardano nomine che spettano alla minoranza. Non si vuole fare politica ma solo gestione privata della cosa pubblica. Di questo passo non credo che l'agibilita politica sia garantita. Ricordo che a distanza di sette mesi ancora non ci sono le commissioni consiliari e si va avanti a delibere di giunta. La raccolta rifiuti non assegnata definitivamente e invece delle proroghe si inventano gare a termine. Credo che l'attenzione del Prefetto debba essere massima su questo Comune che sta vivendo una squallida stagione di compromessi e dispetti a scapito della collettività".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©