Politica / Regione

Commenta Stampa

Acqua, l'assessore Romano incontra Amati


Acqua, l'assessore Romano incontra Amati
12/03/2012, 16:03

L'assessore all'Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano ha incontrato questa mattina Fabiano Amati, assessore all’Ambiente della Regione Puglia al fine di esaminare le questioni relative ai trasferimenti di acqua per uso idropotabile tra le due Regioni.
“In attesa della stipula dell'Accordo di Programma complessivo che regolerà i rapporti tra le Regioni del Bacino Idrografico dell'Appennino Meridionale (che interessa anche il Lazio, il Molise e la Basilicata), è stata esaminata – ha detto l'assessore Romano – una possibile intesa tra le due Regioni, da stipulare per regolamentare tutti i trasferimenti in atto tra Campania e Puglia (Cassano Irpino, Caposele e Conza). E' stata ribadita la concorde volontà di disciplinare con impegni chiari e con dati certi tutte le derivazioni in corso indipendentemente dalle concessioni in scadenza. Lo strumento sarà appunto l’Intesa il cui testo definitivo sarà discusso e approvato entro quindici giorni.
“La discussione si è svolta in un clima di costruttiva e responsabile collaborazione istituzionale, finalizzata al rispetto delle reciproche esigenze nel più generale quadro di salvaguardia ambientale di una risorsa, quella idrica, di cui va garantita la riproducibilità e il cui impiego non può prescindere dall'esigenza di non sottrarre ai corsi d'acqua, primo fra tutti il fiume Sele, la quantità idonea a non scendere mai al di sotto del minimo deflusso vitale”, ha concluso Romano.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©