Politica / Regione

Commenta Stampa

Aggressori da cercare in altre file

Aggressione Riccio: non siamo stati noi disoccupati


Aggressione Riccio: non siamo stati noi disoccupati
01/03/2010, 17:03

NAPOLI - I precari e disoccupati aderenti ai movimenti di lotta unitari, firmatari del presente comunicato, sono del tutto estranei dell’aggressione ai danni dell’assessore comunale Riccio. Questo comunicato, da quanto appreso sulla pagine on-line dei quotidiani locali, richiama a denuncia gruppi di disoccupati protagonisti dell’ accaduto. I nostri movimenti e le nostre rappresentanze hanno partecipato ed aderito alla manifestazione del primo marzo in segno di solidarietà con i fratelli immigrati, con spirito pacifico ed apprezzando la presenza di alcuni esponenti delle istituzioni sensibile alla causa dei lavoratori immigrati. Dunque se incidente o aggressione ai danni dell’assessore Riccio è stato commesso, questi è da ricercare altrove, non nelle file dei movimenti firmatari del comunicato

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©