Politica / Politica

Commenta Stampa

Agitazione Circumvesuviana. Verdi e utenti: "cittadini urlano "vergogna" contro i capostazione"


Agitazione Circumvesuviana. Verdi e utenti: 'cittadini urlano 'vergogna' contro i capostazione'
29/08/2011, 17:08

"Agitazione - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Ferdinando Servino dell' associazione utenti della Circumvesuviana - in parecchie stazioni della Circumvesuviana anche oggi: i pendolari inconsapevoli dello sciopero gridano “vergogna” ai capistazione, ma all’interno delle strutture non è presente nessuno. Laconici avvisi dirottano gli utenti sugli autobus, ma in alcune stazioni non è chiaro dove bisogna prenderli né a che ora passano. L' agitazione dei dipendenti della vesuviana ha paralizzato mezza provincia di Napoli, mandando in tilt intere comunità che dipendono totalmente dal trasporto su rotaie, un grave danno per l’economia e per tante famiglie dell’hinterland, per l' ambiente ed il traffico visto che in questi tutti si muovono in macchina. Lo sciopero è figlio del mancato pagamento delle mensilità di Agosto - slittato semplicemente di una settimana – ma è l’ultimo di una serie di problemi che ormai assediamo un servizio ferroviario che peggiora ogni giorno che passa: vagoni sporchi, vetri rotti o pericolanti, stazioni senza alcun sistema di vigilanza e di sorveglianza, risse, rapine, episodi di bullismo e di vandalismo. Ci appelliamo ai dipendenti in agitazione che a causa della metodologia scelta per manifestare la loro protesta non riscuotono nessuna solidarietà: "fermatevi".

Infine i Verdi denunciano anche i disagi di stamane nei collegamenti via mare con le Isole del Golfo e la Penisola Sorrentina: " tutti i traghetti e gli aliscafi - conclude Borrelli - sono in un ritardo medio di 40 minuti e in particolare nei porti di Napoli ed Ischia regna il caos ed il sovraffollamento. Addirittura stamattina ad Ischia Porto delle macchine parcheggiate in modo incivile hanno bloccato e rallentato il flusso per gli imbarchi creando un ingogrgo di oltre 2 km".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©