Politica / Regione

Commenta Stampa

Agricoltura: Amendolara congelato, "si scongeli o vada via"

Tante le aspettative del mondo agricolo, pochi i fatti

Agricoltura: Amendolara congelato, 'si scongeli o vada via'
12/05/2011, 11:05

NAPOLI - Sin da subito si è parlato di "Assessore congelato" è il caso di Vito Amendolara Assessore all'Agricoltura della Regione Campania. Ha rischiato e rischia la poltrona perché la Giunta Regionale non ha rispettato il principio di ''equilibrata presenza'' di genere all'interno della Giunta. Il Tar ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Annarita Petrone, di Caserta. L’avvocato sembra aver agito in nome della difesa delle pari opportunità. Per il momento l’assessore Amendolara è ancora in carica.
La sua nomina, essendo stata l’ultima, sarebbe da annullare perché era un’occasione per riequilibrare la presenza femminile nel Consiglio Regionale Campano. Il Tar ha ritenuto che annullare le nomine di tutto l'esecutivo sarebbe stato sproporzionato, rispetto all'interesse da tutelare, ed ha quindi optato per ''liberare'', con questa sentenza, un posto maschile da offrire invece a un assessore donna. Da allora non si è saputo più nulla e molti si chiedono congelato cosa significa, molti sono convinti che congelato significa impossibilitato al lavoro e che quindi in realtà sarebbe un Assessore "fantasma". Sin dai primi momenti della sua nomina il mondo agricolo aveva festeggiato perchè vedeva in Amendolara il loro salvatore, vista l'esperienza maturata in Coldiretti, ed invece oggi le cose non sono proprio andate così, mentre prima Amendolara attaccava i politici e gli Assessori di riferimento, Agricoltura ed Ambiente, oggi non parla più, ma i problemi rimangono, le domande che sono arrivate presso la nostra redazione sono tante, ne giriamo soltanto un paio: Assessore hanno creato delle discariche nei parchi, quello del Vesuvio e quelo delle Colline Metropolitane di Napoli, perchè lei non dice niente e perchè non difende gli agricoltori e i loro prodotti? Parlava tanto di bonifiche e adesso è tutto pulito? Perchè non torna all'attacco pretentendo le sue bonifiche?.  In campagna elettorale si fa un gran parlare di natura, agricoltura, zootecnia e si festeggia con prodotti tipici, ma dopo le elezioni si dimentica tutto. Amendolara un consiglio arriva dal mondo agricolo "si scongeli la Campania vuole prodotti freschi i congelati non li vogliamo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©