Politica / Regione

Commenta Stampa

Tutela del Made in Italy e del Consumatore

Agropirateria: Corpo Forestale in prima linea


.

Agropirateria: Corpo Forestale in prima linea
05/02/2010, 16:02

NAPOLI - Questa mattina,presso la Camera di Commercio di Napoli si è tenuto il convegno:”Biodiversità Tipicità ed Agropirateria” controlli a tutela del Made in Italy e del consumatore, organizzato dal Corpo Forestale dello Stato e dalla Coldiretti, ha visto la partecipazione delle massime cariche della Forestale regionale e nazionale, oltre a quelle scientifiche ed istituzionali.
L’Italia nel panorama internazionale rappresenta uno dei Paesi con il più ricco e variegato patrimonio agroalimentare dove le produzioni tipiche nazionali costituiscono il fiore all’occhiello di un paniere di prodotti altamente differenziato.
Il fenomeno dell’agropirateria sta assumendo oggi sui mercati internazionali dimensioni sempre più preoccupanti, ogni anno l’agricoltura italiana perde oltre 3 miliardi di euro, dai prosciutti all’olio d’oliva, ai formaggi, vini, salumi tutti rigorosamente falsi.
E’ a questo punto che il corpo forestale entra in azione sul territorio nazionale controllando i prodotti, le origini, i marchi, contrastando i crimini agro ambientali ed agroalimentari.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©