Politica / Regione

Commenta Stampa

Al via Bando per il Digitale terrestre


Al via Bando per il Digitale terrestre
31/07/2009, 15:07

È stato approvato dall’area Ricerca Scientifica della Regione Campania il bando per la concessione dei contributi alle emittenti televisive locali per favorire il passaggio dal sistema di trasmissione analogico a quello digitale. Vengono messi subito a disposizione 10 milioni di euro per l’acquisto degli impianti necessari al nuovo standard di trasmissione del segnale e per l’ampliamento dei contenuti. Il bando sarà pubblicato sul Burc del 3 agosto.

Ogni emittente potrà ricevere un contributo massimo pari al 50% dell’investimento complessivo e, comunque, non oltre i 200mila euro. Le emittenti televisive locali interessate dovranno presentare il progetto di conversione al digitale entro il prossimo 2 ottobre. Saranno finanziati i progetti in base a una graduatoria che avrà come parametri di valutazione l’efficacia tecnologica e l’incremento di efficienza del servizio reso. Di particolare importanza è anche l’aumento della qualità dei contenuti autoprodotti.

La Campania è la prima regione del Mezzogiorno a passare al sistema di trasmissione televisivo digitale. Dal 14 ottobre passeranno dall’analogico al digitale Rai2 e Rete4 (switch over). Tutti gli altri programmi televisivi passeranno, definitivamente, al nuovo standard entro il 16 dicembre (switch off).

Con questo provvedimento, concertato col dipartimento Comunicazioni del ministero dello Sviluppo Economico, la Regione sosterrà tante piccole e medie emittenti locali, mettendole nelle condizioni di poter affrontare un cambiamento strutturale in corrispondenza della grave crisi congiunturale che interessa tutto il mercato.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©