Politica / Napoli

Commenta Stampa

Al via il progetto Il "Decumano del Mare"


Al via il progetto Il 'Decumano del Mare'
13/12/2011, 10:12

E' necessario che il quartiere ricominci a produrre cultura ed il Centro Commerciale Naturale delle Antiche Botteghe di Piazza Mercato ha raccolto questa sfida proponendosi di riportare questo brano di città al centro del DIBATTITO CULTURALE napoletano.

Un intento ambizioso che il consorzio ha condiviso con il Gruppo di Supporto Locale nei 2 progetti CTUR e HERO del Programma URBACT della Comunità Europea e sostenuto dal Comune di Napoli.

Il “DECUMANO DEL MARE” è uno dei tanti progetti dedicati alla "Citta Bassa", sviluppato in seno a procedure democratiche istruite da modelli di progettazione Comunitari e seguito da un corpo di tutor internazionali. Esso racchiude l'insieme delle attività, degli eventi e delle organizzazioni per l'attuazione a Napoli di un vero e proprio esperimento sul campo che combini cultura-turismo ed impresa.

Il suo concepimento si rivela un'importante occasione per COSTRUIRE DA ZERO, con una sinergia tra soggetti interessati, una rete tra amministrazione ed imprese che nella cultura, nell'ospitalità e nel turismo fondano il proprio credo e, nel generare continuità, dia vita ad altre imprese e nuovi posti di lavoro.



Bisogna dare valore all’innegabile patrimonio culturale del quartiere Mercato per sviluppare un proprio percorso turistico di prestigio e mettere finalmente a reddito le qualità già presenti sul territorio, in vista di un’occasione preziosa, il Forum delle Culture.

Un percorso che dal medioevale Borgo Orefici, passando per Piazza Mercato fino a Porta Nolana, racconti la NAPOLI POPOLARE, quella dei mercati veri, dei colori forti, delle forti radici fatte di campanili che si incendiano e di Madonne Brune in processione. Quella, insomma, che abbiamo nascosto ma che i turisti cercano perché nulla su suolo Europeo le somiglia.

Il “decumano del mare” per la sua CENTRALITA’, infatti, si offre ai turisti ed ai cittadini come:

offerta di un percorso protetto e privilegiato che dalla stazione marittima di Porta di Massa con i suoi collegamenti con le isole e la costiera porti alla stazione della circumvesuviana con le destinazioni di Pompei, Ercolano, Vesuvio e viceversa;
accoglienza per i turisti del traffico crocieristico che dal Porto di Napoli, “accompagnati per mano”, dal varco duomo entrano alla scoperta dei nostri tesori.
accoglienza da est ai visitatori giunti con gli autobus turistici che entrano in città percorrendo Via Marina;
accoglienza ai turisti che giungono in città dalla Stazione Centrale con ingresso d’onore da Porta Nolana;
struttura d’accoglienza della “CITTA’DEI MERCATI” storici da preservare e da rilanciare quale preziosa identità di Napoli;
area privilegiata, grazie all’orografia pianeggiante, per sviluppare il percorso ciclabile che noi cittadini per primi attendiamo.
"RAGIONIAMO CON I PIEDI”, allora, è il forum che apre all’idea di una pedonalizzazione intelligente non solo nei tempi e nei modi ma, soprattutto, per offrire a questo bel luogo ed alla sua gente l’occasione di sviluppare “intelligenze” sopite e mai sfruttate.



Il Centro Commerciale Naturale delle Antiche Botteghe di Piazza Mercato ritiene che investire nell’educazione, nella storia, nell’arte, nelle tradizioni, nell’artigianato apporti benefici evidenti per chi abita e lavora nel quartiere. Con la cultura, infatti, si guadagna la NORMALITA’ ed un quartiere normale è il primo presupposto per la crescita sociale e produttiva.



Da ciò nasce l'invito a "RAGIONARE INSIEME" rivolto agli assessorati alla cultura ed al turismo, alla mobilità ed allo sviluppo, con la 2° municipalità, con gli abitanti, le attività del posto e quanti per interesse o competenza possano convergere per l’attuazione del progetto.



Per questi motivi siamo lieti di invitarLa al primo FORUM su: "Decumano del Mare, Turismo, Cultura ed Impresa nel quartiere Mercato" alle ore 10:00 di GIOVEDI’ 15 DICEMBRE 2011 all’HOTEL H2C in via Nuova Marina 8.



Programma della giornata:



ore 10,00

Claudio Pellone

Presidente del Centro Commerciale Naturale delle Antiche Botteghe di Piazza Mercato

Saluti e presentazione del Progetto Decumano del Mare



ore 10:10

Antonio Palmieri

Direttore dell’Hotel H2C

La scommessa di H2C a Piazza Mercato: i risultati conseguiti



ore 10:20

Anna Maria Cicellyn Conmeno

Presidente del circolo di Legambiente Napoli Centro Antico

Presentazione alla stampa del primo itinerario turistico del Decumano del Mare per i giorni domenica 11 e domenica 18 dicembre 2011



ore 10:30

tavola rotonda “RAGIONIAMO COI PIEDI”

"sviluppo turismo e cultura nella Napoli dei Mercati"



modera:

Fabrizio Monticelli

project manager Antiche Botteghe di Piazza Mercato



partecipano:

Anna Donati, Assessore alla Mobilità:

Il decumano del Mare: una pedonalizzazione che apre al futuro



Annalola Geirola, Presidente Consorzio Neapolis

Il pacchetto Neapolis: la Napoli popolare dei mercati



Antonella di Nocera, Assessore alla Cultura e Turismo:

Il decumano del mare nella programmazione degli itinerari turistici della città



Francesco Chirico, Presidente 2° Municipalità:

La "città dei mercati" è tutta nella 2° municipalità: un tesoro da preservare e rilanciare



Gaetano Mollura, Coordinatore Programma Urbact Comunità Europea

Il traffico crocieristico come opportunità per Piazza Mercato, uno sguardo sull'Europa



Giuseppe Tranchini, Dirigente Isabella D’Este:

La formazione, parte integrante del sistema di accoglienza turistica: l’opportunità dell'infopoint "La Bulla"



Luigi Rispoli, Presidente del Consiglio della Provincia di Napoli:

Il futuro istituto alberghiero a Sant’Eligio e l'istituto della moda "Isabella d’Este", gli investimenti della Provincia per l'educazione e l'edilizia scolastica



Marco Esposito, Assessore allo Sviluppo:

Le reti di imprese come opportunità per lo sviluppo di un sistema integrato di offerta territoriale



Padre Luigi Pecoraro, Coordinatore Unità Pastorale Mercato-Carmine-Porta Nolana:

La messa in rete delle chiese del Decumano del Mare: un patrimonio aperto alla comunità



Roberto de Laurentis, Presidente Antico Borgo Orefici:

Il polo orafo "La Bulla" un valore per la salvaguardia e la valorizzazione dell’artigianato d’identità della città bassa



Stefano Capocelli, Presidente Commissione Attività Produttive 2° Municipalità:

La riorganizzazione ed il rilancio dello storico mercato di Porta Nolana



*l'elenco è in ordine alfabetico.



Aderiscono le attività ricettive e di ospitalità per il turista già presenti sul territorio e le attività ed esercizi commerciali di via San Giovanni a Mare e di Via Sant’Eligio.



Caffè a disposizione in sala.



Il report del forum sarà inviato a tutti i partecipanti.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©