Politica / Napoli

Commenta Stampa

Al via la Festa nazionale dell’Agricoltura Sociale


.

Al via la Festa nazionale dell’Agricoltura Sociale
11/06/2013, 12:10

NAPOLI -  Terreni confiscati alla malavita, diventano risorsa per il territorio. Questo è uno di punti di forza per la prima edizione della Festa Nazionale dell’Agricoltura Sociale. L’evento, voluto dalla giunta comunale preseduta dal Sindaco De Magistris, che si è detto orgoglioso di questa lodevole iniziativa, si svolgerà dal 22 al 23 giugno. Il territorio interessato è il Fondo rustico “Selva Lacandona - A. Lamberti” di Chiaiano,  fondo confiscato alla camorra”.Insomma, un’avventura appena iniziata che si spera avrà un fortunato seguito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©