Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ALEMANNO: APPELLO AL DIALOGO NELLA CAPITALE DIVISA


ALEMANNO: APPELLO AL DIALOGO NELLA CAPITALE DIVISA
19/07/2008, 15:07

 

Aria di dialogo a Roma? Gli ultimi due anni nella Capitale non passeranno certo alla storia per il “fair play” politico, almeno tra le fazioni più estreme.

Oggi Gianni Alemanno lancia un segnale distensivo. E lo fa commemorando i caduti del bombardamento di San Lorenzo. “Vogliamo mantenere viva questa memoria - afferma il sindaco di Roma – perché le scelte fondamentali che hanno costruito la Repubblica sono scelte che ripudiano la guerra. Chi oggi vuole continuare a dividere il nostro popolo su questi temi sbaglia. Sono valori che difenderemo in quanto fondamentali per la Repubblica italiana'. Molti applausi, ma anche qualche contestazione per l’esponente di An.

Un periodo di calma, questo, dopo i ripetuti episodi di violenza. Dalle aggressioni a singoli cittadini alle lotte nelle università, spranghe e sangue tra concerti e manifestazioni, in un'atmosfera che per certi versi riportava agli anni di piombo.

 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©