Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Alemanno: "No al Gay Pride a Roma"


Alemanno: 'No al Gay Pride a Roma'
23/04/2009, 13:04

Il Comune di Roma non darà il proprio patrocinio alle manifestazioni previste per il Gay Pride. L'ha confermato oggi il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno: "Non daremo il patrocinio al Gay Pride, così come non lo abbiamo dato lo scorso anno. Perché la consideriamo una manifestazione di tendenza in cui ci sono delle richieste specifiche che possono essere condivise e non condivise".
A stretto giro di posta la risposta di Fabrizio Marrazzo, Presidente dell'ArciGay di Roma: "Invitiamo il sindaco, Gianni Alemanno, a prendere parte al Gay Pride. Così facendo, si renderebbe conto che non si tratta di una manifestazione di una parte. Il Pride è una manifestazione sui diritti e libertà di tutti. Alemanno venga a rendersi conto di persona di queste istanze, e delle persone che partecipano al corteo, al di fuori di ogni connotazione politica. La conoscenza di questo evento, può far capire che determinate tematiche sono patrimonio di tutti".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©