Politica / Politica

Commenta Stampa

Alenia, Anna Rea: “decisioni scellerate si faccia fronte comune sindacati ed istituzioni”


Alenia, Anna Rea: “decisioni scellerate si faccia fronte comune sindacati ed istituzioni”
03/10/2011, 14:10

E’ stata una manifestazione profondamente sentita e partecipata, soprattutto i giovani lavoratori erano presenti, tutti in prima fila con le loro grida di sdegno, ed è soprattutto per loro e per ciò che Alenia rappresenta per il futuro dell’intero territorio che non possiamo accettare decisioni scellerate, è quanto ha affermato Anna Rea, segretario generale della UIL Campania, presente questa mattina alla manifestazione dei lavoratori di Alenia, che hanno attraversato la città percorrendo il Corso Umberto I, con bandiere , striscioni e tamburi, fino a raggiungere Piazza Matteotti, la sede della Provincia.
L’Alenia è una delle ultime eccellenze produttive, fiore all’occhiello della Campania fatta di professionalità e competenze ed è impensabile che per mere ragioni di convenienza politica venga smantellata e portata via, afferma Anna Rea, sono decisioni scellerate , soprattutto in una regione dove già è stato fatto a pezzi l’apparato produttivo ed industriale e dove l’economia e l’occupazione sono in ginocchio. La UIL, insieme agli altri sindacati, non accetterà mai queste decisioni, ma adesso, continua Rea, è necessario fare fronte comune e vedere la partecipazione convinta ed attiva di tutte le istituzioni: è una battaglia che non possiamo permetterci di perdere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©