Politica / Politica

Commenta Stampa

Alenia, Rivellini: "evitare che la Campania sia usata come Bancomat"


Alenia, Rivellini: 'evitare che la Campania sia usata come Bancomat'
09/11/2011, 15:11

L’europarlamentare del Pdl/Ppe Enzo Rivellini, Presidente dell’associazione Mezzogiorno di Fuoco, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Trovo molto positivo che azienda e sindacati stiano raggiungendo un accordo sul futuro dell’Alenia. È un passaggio molto significativo per l’economia, per i nostri lavoratori e gli insediamenti produttivi in Campania. Ora, però, occorre tenere alta l’attenzione sul rispetto delle normative europee e sul legittimo utilizzo dei fondi comunitari. Come ho segnalato, infatti, nella mia interrogazione alla Commissione Ue che ha ricevuto formale risposta due giorni fa, bisogna vigilare sul legittimo utilizzo delle risorse comunitarie visto che come tutti sanno c’è la volontà di trasferire la sede legale di Alenia Aermacchi, dopo la fusione aziendale sancita con il nuovo piano industriale, in Lombardia, regione ad obiettivo 2 e non 1 come la Campania. Mi appello alle istituzioni nazionali e locali affinché controllino procedure e iter seguiti nello stanziamento e nell’uso dei fondi Ue. La Campania ed i nostri lavoratori non possono essere sacrificati sull’altare dei grandi poteri economici del Nord, che gestiscono la politica e che da sempre usano la nostra terra e la nostra comunità come un bancomat da sfruttare a proprio piacimento».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©