Politica / Politica

Commenta Stampa

Alenia, Ugl Metalmeccanici: "Sciopero e manifestazioni sacrosante contro piano industriale"


Alenia, Ugl Metalmeccanici: 'Sciopero e manifestazioni sacrosante contro piano industriale'
04/10/2011, 10:10

“Lo sciopero e le manifestazioni di oggi sono un ulteriore, sacrosanto segnale del fatto che non staremo fermi di fronte ad un piano industriale che avrebbe ricadute occupazionali inaccettabili, ed è particolarmente penalizzante per i lavoratori del Sud”.

Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio D’Anolfo, commentando le iniziative indette oggi per protestare contro il piano industriale di Alenia Aeronautica.

“Dal tavolo previsto per il 6 ottobre – prosegue il sindacalista – deve necessariamente emergere un passo indietro del Gruppo sui capitoli relativi ai livelli occupazionali. Non si può stare a guardare di fronte alla decisione di chiudere gli uffici di Roma e due stabilimenti che, peraltro, vantano tecnologie e un know-how d’eccellenza”.

Il segretario regionale dell’Ugl Metalmeccanici Campania, Luigi Marino, e il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Napoli, Ciro Esposito, aggiungono che “una nostra delegazione è stata ricevuta oggi dal Presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, e dal vicesindaco Tommaso Sodano. Adesso è necessaria unità d’intenti e la collaborazione di tutti per evitare una prospettiva che rappresenterebbe per il territorio campano un ulteriore, grave problema. Non permetteremo che piova sul bagnato”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©