Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Dal Lussemburgo il Ministro contro l'Anm

Alfano attacca i giudici: "Lo sciopero è politico"


Alfano attacca i giudici: 'Lo sciopero è politico'
04/06/2010, 12:06

LUSSEMBURGO - La risposta del governo alla proclamazione dello sciopero dei giudici, per i tagli contenuti nella manovra finanziaria era scontata ed attesa; era solo da vedere a chi sarebbe stata affidata. Ed è stata affidata al Ministro della Giustizia, Angelino Alfano: "Lo sciopero dei magistrati è uno sciopero politico, il governo chiede ai magistrati un sacrificio così come lo chiede alle altre componenti del Paese, però mi batterò e mi impegnerò a fianco dei giovani magistrati perchè su questo aspetto si chiede un costo individuale troppo alto".
Tuttavia c'è da considerare che la magistratura è quella che sta pagando tanto: dal 2008 sono stati privati di 3,5 miliardi di euro di risorse per i Tribunali, poi c'è il ddl sulle intercettazioni che rischia di fargli gettare nella spazzatura migliaia e migliaia di processi; adesso tagliano anche gli stipendi. Pretendere che ingoino tutto senza poter mai neanche parlare, sembra veramente troppo

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©